MOTEL BABEL


MOTEL BABEL

Le luci si accendono e appaiono come da un sonno infinito strane creature senza tempo, ipotetico personale d’hotel, buffoni coperti da ragnatele, metafore di una porta aperta verso nuove visioni. Ecco poi precipitare nel paese dei defunti degli esseri variopinti, stereotipi a brandelli del giorno d’oggi, esseri clown/buffoni di possibili umanità, che mettono in scena le nostre abitudini: amori, capricci, dolori. Questi personaggi subiranno, malgrado loro e loro malgrado, le magie dei buffoni che, imponendo strane situazioni, trasformeranno l’esaltazione iniziale in pace eterna. “Hotel Babele” è un luogo sospeso tra terra e cielo che può esistere nell’immaginari di ognuno, popolato da conflitti, amicizie, situazioni surreali e sarabande, esseri buffoneschi e divertenti personaggi.

“Motel Babele” è una colonna sonora comico-fantastica che trova la sua origine nello spettacolo andato in scena per la prima volta nel 1982 a Parigi. Aldo Vivoda, regista e attore, fonda nel 1995 a Trieste, il Petit Soleil. Con questa compagnia teatrale riprende lo spettacolo, e prodotto per la prima volta in Italia dal 1998 al 2005 con delle tournée nazionali e internazionali promosse dal comune di Trieste e dalla regione Fvg.

“Chiedere di raccontare di uno spettacolo gestuale

è come chiedere a un cieco di descrivere lil sorgere del sole ”

CV PETIT SOLEIL

Il Petit Soleil nasce a Trieste nel 1994 dell’esperienza artistica maturata dal regista e fondatore Aldo Vivoda presso la compagnia teatrale francese Theatre du Soleil di Ariane Mnouchkine. L’affinità fra il progetto triestino e la solida realtà parigina non è solo nel nome, ma anche nel modo di concepire e sentire il teatro. Il Petit Soleil ha portato in scena spettacoli classici e moderni, ha lavorato per il teatro ragazzi, ha svolto, per ragazzi e adulti, corsi annuali, Stages e Atelier teatrali, ha prodotto spettacoli di cabaret e ha lavorato per il teatro di strada portando i suoi spettacoli e progetti artistici in luoghi e teatri nazionali e internazionali (24 stagioni teatrali sia con spettacoli classici che moderni, almeno 30 produzioni, almeno 600 repliche), come Trieste e territorio limitrofo, altri luoghi d’Italia, Francia, Spagna, Stati Uniti e Gran Bretagna.
Il Petit Soleil ha sempre portato avanti un grande lavoro di pedagogia che ha fornito chiara e cosciente linfa artistica a molti giovani studenti e a lavoratori, infatti ha sempre accolto e collabora con chiunque dimostri una spiccata esigenza artistica. Da sempre il Petit Soleil promuove l’incontro e la condivisione e lo scambio delle personali esperienze professionali, artistiche e tecniche.

Progetto Varato per il Festival di Avignone dal 7 al 30 luglio 2022.con l’intenzione di partecipare a festival estivi e alla stagione invernale 2022-23

Credits:

Produzione Petit Soleil . Regia Aldo Vivoda .

Cast: Ivo Kafol, Margherita Cipriano, Marion Constantin, Matteo Ribolli Sara Cachet , Raffaele Tarditi , e Aldo Vivoda

1 tecnico audio Video :

Foto Nanni Spano

Produzione Video : M’Old Records

SCHEDA TECNICA

Oggettistica portata dal Petit Soleil:

Tavolo grande , L’inquadramento vuoto senza porta. , 2 panchine nuvole oggettistica e tre costumi per ogni attore .

Spazio e impianti forniti dal comproduttore o dal teatro.

Possibilità di oscuramento dello spazioTeatrale .

Possibilita di prodursi in spazi non teatrali.

Misure minime palco o a terra 7 x 7 con possibilità quinte ed entrata centrale

Audio Luci

20 Kwatt di potenza luce

Trieste 8 maggio 2022